home > 
lavori
Chimera etrusca

3 gen 2015 |  commento   

La Chimera etrusca, capolavoro dell'arte etrusca del V-IV sec. a.C., rinvenuta ad Arezzo nel 1553 e conservata al Museo Archeologico Nazionale di Firenze, è una creatura composita: leone, capra e serpente. Del mostro di origine greca la creazione etrusca è capace di creare una meravigliosa fusione tra le parti, dove ciascuna partecipa a produrre al tempo stesso orrore simbolico ed eleganza formale. Insomma, una totalità irriducibile ai suoi costituenti elementari e che sfida ad uno sguardo approfondito per comprendere sempre meglio le regole che la rendono così perfetta.

© davide gasperi